Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Xagena Salute

Rischio più precoce di malattia cardiovascolare per i pazienti con diabete


Gli adulti con diabete sono ritenuti essere ad alto rischio di malattia cardiovascolare, senza alcuna distinzione rispetto all’età.

Uno studio, coordinato da Ricercatori del St. Michael’s Hospital di Toronto in Canada, ha valutato a quale età le persone con diabete sviluppano un alto rischio di malattia cardiovascolare.

Lo studio retrospettivo di coorte, basato sulla popolazione ha mostrato che il passaggio ad una categoria ad alto rischio si presentava ad un’età inferiore per gli uomini e le donne con diabete, rispetto alle persone senza diabete ( differenza media: 14.6 anni ).

Riguardo all’outcome di infarto miocardico acuto, ictus o morte per qualsiasi causa, gli uomini e le donne con diabete sono entrate nella categoria ad alto rischio all’età di 47.9 anni e 54.3 anni, rispettivamente.

Quando gli Autori hanno anche incluso la rivascolarizzazione coronarica e la rivascolarizzazione carotidea, l’età per l’ingresso nella categoria a rischio è stata di 41.3 anni e 47.7 anni per gli uomini e le donne con diabete, rispettivamente.

E’ stato anche osservato che le persone di 40 anni o più giovani non sembravano essere ad alto rischio di malattia cardiovascolare. ( Xagena2006 )

Booth GL et al, Lancet 2006; 368:29-39


Endo2006 Cardio2006


Indietro