XagenaNewsletter
Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News

Calcificazione della valvola aortica nel iperparatiroidismo primario lieve


Sono state confrontate la struttura e la funzione della valvola aortica nei pazienti con iperparatiroidismo primario ( PHPT ) e nei controlli basati sulla popolazione.

Sono stati studiati 51 pazienti con iperparatiroidismo primario e 49 controlli, misurando l'area di calcificazione della valvola aortica e il gradiente di pressione transaortico.

L'area di calcificazione della valvola aortica è risultata significativamente maggiore nei pazienti con iperparatiroidismo primario ( 0.24 vs 0.17 cm2, P minore di 0.01 ), anche se non c'è stata alcuna differenza nel gradiente del picco pressorio transaortico, una misura funzionale di calcificazione valvolare ( 5.6 vs 6.0 mmHg, P=0.39 ).

L'area di calcificazione della valvola aortica è stata associata positivamente ai livelli di paratormone ( PTH ) ( r=0.34; P minore di 0.05 ), ma non con i livelli sierici di calcio, fosforo, o 25-idrossivitamina D o con il prodotto di calcio-fosforo.

I livelli sierici di PTH sono rimasti un predittore indipendente dell'area di calcificazione della valvola aortica dopo aggiustamento per età, sesso, indice di massa corporea, abitudine al fumo, storia di ipercolesterolemia e ipertensione, e stima della velocità di filtrazione glomerulare.

In conclusione, il lieve iperparatiroidismo primario è associato a calcificazione subclinica della valvola aortica.
Il paratormone, ma non la concentrazione di calcio nel siero, è predittivo di calcificazione della valvola aortica.
Il paratormone è risultato un fattore predittivo di calcificazione della valvola aortica più importante rispetto ai fattori di rischio cardiovascolare. ( Xagena2012 )

Iwata S et al, J Clin Endocrinol Metab 2012; 97: 132-137

Endo2012 Cardio2012



Indietro